Categoria: Senza categoria


  • Il vino, la musica e l’arte di Valentino Monticello.

    Il vino, la musica e l’arte di Valentino Monticello.

    L’head sommelier dell’Harry’s Bar creava collage con i ritagli di etichette dei più prestigiosi vini del mondo rappresentando soprattutto scene di grandi opere liriche.

  • Sator: tra simbolismo e terroir

    Sator: tra simbolismo e terroir

    Un viticoltore può farsi interprete del proprio territorio lasciando che sia il frutto del suo lavoro ad essere il solo protagonista di una narrazione. Oppure può scegliere un’altra strada forse più complessa ma anche più autentica: lasciare che la storia, le tradizioni e i misteri della propria terra, il genius loci, si fondano con il […]

  • Dall’ America’s Cup al mondiale di Formula1: Ferrari Trento icona del Made in Italy

    Dall’ America’s Cup al mondiale di Formula1: Ferrari Trento icona del Made in Italy

    Era il 1982 quando Pablito Rossi, in uno stadio Santiago Bernabeu gremito, alzava al cielo la Coppa del Mondo conquistata dalla Nazionale di calcio italiana ai Mondiali di Spagna. Un momento carico di emozione ed orgoglio, scolpito nella memoria di tifosi e non, una fotografia della storia del nostro paese che porta con sé anche […]

  • Veronelli, il vino e le origini di Masterchef.

    Veronelli, il vino e le origini di Masterchef.

    La locandina qui sù di primo acchito per chi appartiene alla mia generazione potrebbe risultare più o meno anonima ma andando a scavare negli archivi della RAI si scopre che questa immagine rappresenta una delle quinte della trasmissione che sancì il successo televisivo dell’uomo che ha fatto la storia della critica enogastronomica italiana. Luigi Veronelli […]

  • #Caprai4love: sostenibilità per abbracciare la cultura oltre la vigna

    #Caprai4love: sostenibilità per abbracciare la cultura oltre la vigna

    Si potrebbe dire che con questo post arrivo un po’ lunga sul #Dantedì ma di fatto qui non è del sommo poeta che vorrei parlare, perché questa bottiglia di Montefalco Sagrantino Limited Edition di Arnaldo Caprai che in etichetta lo vede raffigurato nasce ben prima dell’istituzione del giorno dedicato alle sue celebrazioni ed è un […]

  • Senes: storia di un’isola, dei suoi centenari e delle sue vigne

    Senes: storia di un’isola, dei suoi centenari e delle sue vigne

    Ogni specie nella sua evoluzione è espressione dell’ambiente in cui pone le sue radici così come ogni vigna è espressione del suo terroir. Ciò che un uomo può raccontare del suo adattamento e della sua crescita in un contesto può farlo allo stesso modo un vino e se la radici appartengono alla stessa terra l’uno […]

  • Genesi del “Sassicaia del Sud”: la storia del Montevetrano

    Genesi del “Sassicaia del Sud”: la storia del Montevetrano

    Immaginate un salotto del settecento dove intellettuali, artisti e personaggi protagonisti delle cronache mondane si incontrano per conversare di argomenti più o meno noti, di attualità, tra arazzi, argenti e servitù impegnata a servire il rinfresco. Circolo di menti elette che con il loro operato danno vita a nuove idee, tendenze, filoni culturali destinati ad […]

  • Festa delle Donne del Vino 2021

    Festa delle Donne del Vino 2021

    Il mondo del vino italiano da cinque anni celebra l’8 marzo attraverso la festa nazionale delle Donne del Vino.

  • Biologico, biodinamico e vegan: la filosofia di Querciabella

    Biologico, biodinamico e vegan: la filosofia di Querciabella

    Quando nel 1972 Giuseppe Castiglioni, imprenditore dell’industria dell’acciaio in Messico, appassionato di enologia e viticoltura francese, acquistò a Greve in Chianti quella che gli abitanti del luogo chiamavano la “Vigna della Querciabella”, la sua idea era quella di trasformare quel luogo magico e suggestivo in un ritiro dove produrre un po’ di vino per sé […]

  • Kairòs, la Grecia classica e i colori di Arlecchino

    Kairòs, la Grecia classica e i colori di Arlecchino

    Quanto sono importanti un‘etichetta ed una bottiglia per raccontare il mondo racchiuso in un vino, per anticiparne le emozioni, per stimolare la curiosità di chi dovrà decidere di assaggiarlo o di acquistarlo. Ho sempre pensato che l’impatto visivo con il contenitore, quello che arriva per primo in rapporto ad un contenuto mai provato, giochi un […]