Blog


  • Il 21 Novembre il Barbaresco di Paitin a Napoli con Banca del Vino

    Il 21 Novembre il Barbaresco di Paitin a Napoli con Banca del Vino

    L’Ex Chiostro di Santa Caterina a Formiello, sede della Fondazione Made in Cloister, si prepara ad accogliere un nuovo appuntamento per la terza stagione degli eventi della Banca del Vino a Napoli. Dopo la serata di esordio con l’Amarone di Tommasi, il 21 Novembre alle 19 è la volta di Paitin, storica azienda di Neive,…

  • Il 2 e 3 settembre il Parco Archeologico di Pompei ospita “Pompei, dell’antichità, della vite e del vino”

    Il 2 e 3 settembre il Parco Archeologico di Pompei ospita “Pompei, dell’antichità, della vite e del vino”

    Il vino nei millenni, dalla Georgia alla Campania 8000 mila anni di storia della vite e del vino, tra cultura arte e scienza. Pompei la prima grande città che ha globalizzato il mercato del vino dal Medio Oriente al mediterraneo ed in Europa”.

  • Terra di Lavoro: tra storia ed enologia

    Terra di Lavoro: tra storia ed enologia

    Se ad un appassionato di storia si chiedesse di parlare di “Terra di Lavoro” si aprirebbe una disquisizione su una regione storico-geografica dell’Italia meridionale, identificata anche come Campania Felix, un areale fertile e rigoglioso, grazie alla presenza del fiume Volturno, esteso dalla Campania, al Lazio al Molise, che ha visto numerosi cambiamenti nei suoi confini…

  • Autoctoni e leggende: la tintilia

    Autoctoni e leggende: la tintilia

    Quando ho bevuto per la prima volta una tintilia molisana sono rimasta colpita dal suo calore e dalla sua intensità, dai tannini importanti ma non troppo invadenti, dall’eleganza delle sue note speziate avvolte da sentori di frutta rossa. Un vino appassionante, non meno della leggenda alla base delle sue origini che, non a caso, ha…

  • Alla scoperta dell’eccellenza della viticoltura calabrese

    Alla scoperta dell’eccellenza della viticoltura calabrese

    Al centro della Piana di Lamezia Terme, in quell’area della Calabria che prende il nome di “Terra dei due mari”, si estende per cinquecento ettari un’azienda agricola con una storia e tradizione centenaria che a partire dagli anni settanta ha fatto dell’innovazione e della modernizzazione un vessillo per dare nuovo corso alla viticoltura lametina. Siamo…

  • Perchè “Lacryma Christi”?

    Perchè “Lacryma Christi”?

    La magia del vino e della sua terra vengono perpetrati attraverso racconti in cui storia mito e realtà si fondono e si confondono, leggende che affascinano e appassionano, come quella del Lacryma Christi del Vesuvio, espressione di un territorio in cui l’enologia ha radici antichissime, risalenti al quinto secolo AC, epoca in cui, secondo quanto…